Come sono passato da 0 esperienza di design a Facebook in 1 anno

Nel maggio 2015, ho scoperto che sarei andato a scuola un semestre in ritardo - il che significa che avevo 8 mesi tra le mani prima di iniziare la scuola a gennaio 2016 - quindi ho deciso di studiare qualcosa di nuovo. Sono sempre stato interessato all'economia comportamentale e all'apprendimento dell'irrazionalità umana. Quando sintetizzi l'economia comportamentale con il design, emerge un campo chiamato User Experience Design. (o UI / UX, Product Design o Interaction Design a seconda di chi chiedi).

Mentre svolgevo un lavoro al dettaglio impilando scarpe presso DSW Shoes e andando al college della comunità per 8 mesi, mi sono immerso nel campo del design. Ecco la mia storia:

Funzionando per Sweat Equity (o gratis)

Ciondola: sconvolgere la genitorialità

Da luglio a settembre, ho continuato a leggere su prodotti, esperienza utente e design su Medium ascoltando vari podcast durante i miei spostamenti, come Dettagli del design e This Week in Startups. Mi sono reso conto molto rapidamente che l'ascolto e la lettura potrebbero darmi conoscenza, ma per sfruttare veramente tutte queste informazioni avrei bisogno di applicarle

Mi sono diretto ad AngelList e ho fatto domanda per oltre 100 startup per posizioni remote o opportunità intorno a Dallas. Alla fine mi sono abbinato a una startup a Dallas che stava cercando di rivoluzionare la genitorialità, essenzialmente un'applicazione mobile che consentiva ai genitori di assegnare le faccende ai propri figli. Quando ho visitato la startup, ero spaventato perché non avevo esperienza di design a parte alcuni schizzi di Sonic the Hedgehog e Dragon Ball Z che ho creato da bambino. Ho scoperto che la startup era composta da un fondatore con un background MBA che voleva raccogliere fondi o essere acquisito da Amazon, a seconda di quale evento si verificasse per primo.

Ho iniziato a lavorare gratuitamente rifacendo l'on-boarding, le principali interazioni e il flusso dell'applicazione mentre facevo il pendolare un'ora avanti e indietro sul treno di Dallas, sperando che il lavoro avrebbe fatto un buon portfolio.

Il mio primo wireframe: come un genitore assegna compiti specifici a un figlio

Mentre lavoravo in Dangle, ho deciso di provare a creare più interfacce per pasticciare nel mio software appena acquisito: Sketch 2.0

I primi lavori della Daily UI Challenge

Mi resi presto conto che non avevo idea di cosa stavo facendo. Chi ero io per dire che la tessera dovrebbe essere 200px per 200px in tutti e quattro gli angoli? Di cosa aveva bisogno anche un genitore? Dovremmo davvero aggiungere uno schermo alla natura tradizionale dell'assegnazione delle faccende?

All'inizio, ho capito che rendere le cose belle era una componente del mio lavoro, ma non il compito principale a portata di mano. Il mio lavoro dovrebbe essere intenzionale e propositivo dall'inizio alla fine. Quando il mio lavoro ha un bell'aspetto, questa è la ciliegina sulla torta fatta in modo intenzionale.

Sapevo che non avrei potuto essere intenzionale sul mio lavoro se non avessi avuto una sorta di idea di cosa gli utenti si aspettassero e apprezzassero. Ho deciso di uscire nel mondo reale per capire come gli utenti (noti anche come persone) utilizzano le applicazioni mobili.

In the wild

Volevo vedere come le persone nel mondo reale usano un'app per telefono - ma quale? Ho deciso di andare con Quora: un prodotto che uso pesantemente, ho familiarità e rispetto, ma non è così diffuso come Snapchat o Facebook, il che significa che molte persone probabilmente non hanno familiarità con la sua interfaccia mobile: l'app di test perfetta. Sono andato nelle mie biblioteche locali e nei caffè di Starbucks per chiedere alle persone di utilizzare l'applicazione e le sue funzionalità di base come fare una domanda, rispondere a una domanda e seguire nuovi argomenti.

Il post ha guadagnato un po 'di trazione a Quora e sono stato in grado di parlare con vari ricercatori dell'esperienza in modo che potessero usare i miei apprendimenti. L'esperienza è stata produttiva ed ha esposto Quora ai nuovi utenti, ma per me la parte più importante dell'esperienza è stata quella di sentirsi a disagio. Non è certamente facile rivolgersi a estranei che si godono il caffè o leggono un libro e chiedono loro un'altra applicazione mobile. Ma questa è la parte che mi è piaciuta di più: parlare con le persone, conoscere le loro frustrazioni e le loro emozioni.

Nota a margine: non prefigurare i tuoi esperimenti di UX ad hoc affermando che rappresenti l'azienda. Di solito distorce i risultati e causa preoccupazione per l'azienda.

Ricerca internazionale

Con un po 'di esperienza nella UX Research e nella progettazione dell'interfaccia utente, finalmente mi stavo bagnando i piedi nel campo della progettazione del prodotto. Tuttavia, ero ancora titubante nel perseguire il campo come carriera piuttosto che come hobby o libero professionista per le startup.

Lo scorso dicembre, io e la mia famiglia siamo andati nel sud-est asiatico per le vacanze, visitando Kuala Lumpur, Singapore, Penang, Phuket, Bangkok e Hong Kong. Sono sempre stato interessato allo sviluppo internazionale, quindi ho deciso di portare i miei esperimenti di UX ad hoc su scala internazionale. Abbiamo preso Uber in ogni città, quindi ho deciso di intervistare tutti i miei autisti.

Questa esperienza mi ha fatto capire la differenza tra utenti e persone. Questi driver non mi stavano dicendo problemi di progettazione delle interazioni o perché alcuni colori nell'applicazione Uber non sembravano uguali. Mi stavano raccontando la loro storia. Le lotte, i pericoli, la felicità e, in definitiva, l'empowerment che un prodotto rivoluzionario può creare.

Mentre questi aspetti qualitativi potrebbero non mostrare dati, clic o contanti tangibili, questi aspetti determineranno se il tuo prodotto entrerà a far parte della vita quotidiana di un utente. Questi aspetti mostrano come il tuo prodotto si colloca nel contesto della narrazione quotidiana che tutti i tuoi clienti sperimentano.

Ho scritto un post sulla mia esperienza che ha attirato l'attenzione del Responsabile del design del prodotto, dei Lead Experience Designers, del Team di crescita di Uber e dell'opportunità di lavorare in Uber (i miei genitori non erano entusiasti di me pensando di abbandonare la scuola prima ancora di iniziare)

È stato in questa esperienza che ho realizzato che il design non sta perfezionando una tavolozza di colori o conoscendo la differenza tra altezza della linea e altezza x. Ci sono molti, molti problemi nel nostro mondo. Tutti pensano di avere la soluzione. Bene, come fai a sapere se la tua soluzione è il prossimo Uber? È possibile creare una versione di prova, uscire allo stato brado e iterare, iterare, iterare.

Il design è il mezzo per creare, testare e risolvere i complessi problemi della società.

Sono stato agganciato.

Hustlin "e a16z

Era ora gennaio 2016 - il mio primo semestre di college come Economia Applicata e Management Major (un nome di fantasia per Business). Durante questo periodo, ho scoperto che sarei stato accoppiato con un mentore del Generation Design Program di Andreessen Horowitz. Il mio mentore, insieme a Jessica, mi ha aiutato a perfezionare il mio processo e mi ha collegato con le startup della rete Andreessen. Da marzo a maggio, ho parlato con startup nella rete a16z o tramite e-mail fredde ogni settimana.

Come studente di design, mi sono reso conto che ogni volta che condividevo la mia storia con qualcuno, condividevo un'esperienza. Volevo che si immedesimassero con la mia situazione, la mia eccitazione e la mia fame di saperne di più sul campo. Sebbene ogni chiamata non abbia portato a un'opportunità, queste interazioni informative mi hanno aiutato a progettare e perfezionare le mie esperienze. Dal dire ai progettisti o ai recruiter la mia imbarazzante situazione di andare a scuola tardi all'intervista a 26 conducenti Uber nel sud-est asiatico, ho conosciuto la mia risposta per "raccontarmi di te" come il palmo della mia mano. Straordinariamente, ho realizzato la differenza tra un "pitch dell'ascensore" di 30 secondi e un riepilogo di 2 minuti dell'ultimo anno - quest'ultimo è molto più efficace.

A maggio, ho avuto la possibilità di lavorare in una startup per l'estate in cui sapevo che il mio lavoro sarebbe stato spedito, o una grande società pubblica in cui il mio lavoro sarebbe rimasto in un file di schizzo all'interno di Dropbox. Come matricola al college con una formazione di design molto informale, la mia priorità numero uno era il tutoraggio. La startup ha avuto necessità tempestive a causa della pressione degli investitori e della quantità di pista rimasta per l'anno; la società pubblica, tuttavia, mi avrebbe dato il tutoraggio e le risorse che stavo cercando.

Riconoscere i miei bisogni attuali era essenziale per capire cosa stavo cercando in un'opportunità o in un'azienda: tutoraggio, risorse e lavoro con altri designer - cosa che non avevo mai fatto prima.

Intuit Design

L'estate scorsa, come stagista di Experience Design presso Intuit, ho imparato un sacco -

  • Le intricate abitudini dei contabili
  • I blocchi stradali che incontrano le grandi squadre
  • Progettare in un grande sistema
  • Lavorare con altri designer

e, soprattutto

  • Fare domande
Utilizzare il flusso della cassa centrato attorno all'impostazione

Ci sono momenti in cui chiederei al progettista principale o addirittura al mio manager: cosa dovrei fare? Ricordo un periodo in cui stavo imbiancando alcuni schermi e il progettista principale, J.B., mi disse che non avrei dovuto disegnare schermi per fare il lavoro occupato sotto forma di interfacce di disegno. Pensa invece alla persona sulla sedia che usa il telefono. Pensa alle impostazioni, quindi allo schermo e quindi a ciò che accade all'interno. Questo processo avanti e indietro dall'impostazione allo schermo all'impostazione mi ha fatto capire come creare un design efficace anziché un design impegnato.

Ogni giorno al lavoro, terrei nota di ciò che ho fatto, di ciò che avevo bisogno di fare e di ciò che ho imparato, insieme alle immagini di tutto il giorno. Questa spiegazione mi ha aiutato a identificare i miei progressi, i blocchi stradali e i prossimi passi. Mi ha dato la possibilità di fare un passo indietro e identificare i problemi o le opportunità che potrei perdere durante il grintoso argomento, oltre ai materiali di riferimento per il mio manager, la presentazione finale e il portafoglio.

1 di molti disegni di lavagna

Il viaggio dalle idee iniziali al lavoro raffinato racconta sempre una storia migliore di un prodotto finito lucido mentre raffina il tuo processo. Documentare tutto ciò che ho fatto, da schizzi, disegni di lavagna, appunti di riunioni, low-fi, mid-fi e altro ancora, mi ha tenuto sulla buona strada e ha reso molto più semplice la creazione del mio portfolio.

E la storia continua

Lo scorso semestre, ho reclutato e intervistato su Facebook per unirmi al loro team Business Platforms a New York la prossima estate. (Se hai domande sul processo di intervista su Facebook, non esitare a inviarmi un'e-mail!)

L'anno scorso ho imparato molto su me stesso, sulle altre persone e su come uno schermo da 750 x 1334 px può contribuire o sminuire la nostra vita quotidiana. Come designer hai il potere di influenzare i sensi, le emozioni e le esperienze delle persone - e questa è la bellezza del nostro campo.

Di seguito sono riportate alcune risorse che mi hanno aiutato nel mio viaggio nel design e spero che possano aiutarti anche tu :)

risorse

Libri

Designing Design - un libro su fantastici architetti che ridisegnano gli oggetti di tutti i giorni

La migliore interfaccia utente è Nessuna interfaccia utente, un libro che ti farà mettere in discussione ogni interfaccia della tua vita

Pensare con il tipo - dentro e fuori la tipografia

Sprint: perfeziona e definisci il tuo processo attraverso la progettazione di Google Ventures

podcast

Dettagli di design: pensieri e conversazioni dei migliori del settore, ospitati da Bryn Jackson e Brian Lovin

a16z - come la tecnologia sta plasmando il mondo di Andreessen Horowitz

This Week in Startups - il polso del mondo delle startup, ospitato da Jason

Comunità

HH Design - pensieri da una comunità di design

Design di Facebook - processo e pensieri dei designer di Facebook

Storie

Ispirazione

Dai un'occhiata al mio lavoro o sentiti libero di metterti in contatto se hai domande o vuoi semplicemente salutare!

HH Design è una comunità attorno al design nel contesto della tecnologia.

contribuire